Monteleone di Spoleto: acqua di sorgente con bollicine, arriva la "Casa dell'Acqua"

1' di lettura 16/10/2020 - Anche Monteleone di Spoleto avrà la sua “Casa dell’Acqua”, studiata per integrarsi perfettamente nell’ambiente e quindi unica nel suo genere.

Il progetto è stato possibile grazie ai fondi Erogati dalla ex ATI3 e Bim bacino imbrifero. Il progetto realizzato dall’ufficio urbanistica coadiuvato dal responsabile tecnico Maurizi insieme ai tecnici De Grandis, Proietti Bidolli, Di Crescenzio è stato eseguito dalle officine Venanzi, mastri Fabbri locali.

“La Casa dell’acqua oltre ad arredare urbanisticamente il piazzale del parking – ha detto Marisa Angelini Sindaco di Monteleone di Spoleto - è stato realizzato nel rispetto dell’ambiente per limitare il consumo delle bottiglie di plastica, l’acqua erogata viene dalle sorgenti dell’acquedotto di Monteleone di Spoleto ed è controllata è gestita da Valle Umbra Servizi. Un bel lavoro di funzionalità e designer grazie all’impegno di più professionisti dell’ufficio tecnico del nostro comune. Anche una semplice casa dell’acqua se realizzata con gusto può contribuire al decoro e all’arredo urbano di un borgo”. La prossima settimana saranno esposti cartelli per istruire i cittadini al corretto utilizzo dell’erogatore.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2020 alle 09:16 sul giornale del 17 ottobre 2020 - 183 letture

In questo articolo si parla di attualità, perugia, provincia di perugia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/byLF





logoEV