IN EVIDENZA





27 novembre 2021




...

Siamo lieti di comunicare che Ryanair ha annunciato ben tre nuovi collegamenti da/per l’aeroporto dell’Umbria – Perugia “San Francesco d’Assisi” per la prossima stagione estiva: a partire da fine marzo lo scalo sarà collegato con Barcellona, Vienna e Bucarest.



...

"Nel 2021 sono state uccise 109 donne, 93 delle quali in ambito familiare o affettivo. L'82% dei femminicidi è avvenuto per mano di italiani": è quanto ricorda la coordinatrice della Consulta Pari Opportunità di Anci Umbria, Alessia Tasso che definisce questi numeri "devastanti".


...

La Stagione di Prosa 2021/2022 di Spoleto s’inaugura al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti, domenica 28 novembre, alle 17, con IL MALATO IMMAGINARIO, il capolavoro senza tempo di Molière, interprete il popolare attore Emilio Solfrizzi nei panni del nobile ipocondriaco Argante.



...

“Stiamo vivendo un momento di profondo e straordinario cambiamento della Politica agricola comunitaria e l’evento odierno, a poco tempo di distanza dal voto di approvazione della nuova PAC da parte del Parlamento europeo, si pone l’obiettivo di focalizzare l’attenzione del mondo istituzionale e agricolo sul nuovo scenario che attiene alla nuova programmazione dei fondi comunitari 2023-2027.



...

Sabato 27 novembre Cgil, Cisl e Uil dell'Umbria manifesteranno a Terni (ore 10.00, piazza dell'Orologio) contro la manovra finanziaria del governo Draghi, una manovra "sbagliata" secondo i sindacati, che non dà risposte adeguate a lavoratrici e lavoratori in termini di riduzione delle tasse, di diritto al pensionamento, di lotta alla precarietà e sicurezza sul lavoro. 



...

A poco più di un mese dalla firma dell’accordo tra Sviluppumbria e Centro per le Pari Opportunità della Regione Umbria - sottoscritto lo scorso 7 ottobre dall’amministratore unico di Sviluppumbria, Michela Sciurpa, e dalla presidente del CPO, Caterina Grechi, alla presenza di Luigi Rossetti e Fortunato Bianconi in rappresentanza rispettivamente di Arpal e di Umbria Digitale  -  si è pienamente avviata la collaborazione tra le due istituzioni per promuovere in maniera congiunta le pari opportunità nell’attività di impresa.




26 novembre 2021



...

La Giunta regionale dell’Umbria ha approvato nella sua seduta di mercoledì, su proposta dell’Assessore allo Sviluppo Economico Michele Fioroni, un nuovo bando per l’internazionalizzazione delle imprese umbre che rappresenta un importante piano di supporto volto a favorire le attività di internazionalizzazione delle imprese del territorio, con una prima dotazione di 4 milioni di euro.



...

"La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci": questo il titolo del convegno promosso da Coldiretti Donne Impresa Umbria, giovedì 25 a Perugia alle ore 11.30, presso il Salone d'Onore di Palazzo Donini, in occasione della Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, con l'obiettivo di porre attenzione su un fenomeno che richiede un impegno sempre più ampio ai vari livelli della società.



...

A seguito della determina dell’Aifa che autorizza la somministrazione della dose “booster” del vaccino anti-Covid da 6 a 5 mesi, anche in Umbria a partire da mercoledì 24 novembre, i cittadini che abbiano compiuto 40 anni e abbiano ricevuto la seconda dose (o l’unica dose nel caso di Johnson&Johnson) da almeno 5 mesi, potranno prenotare la terza dose.









25 novembre 2021




...

Sostenere le associazioni e società sportive dilettantistiche che gestiscono piscine al coperto e le imprese che svolgono attività di proiezione cinematografica colpite dalla pandemia, così da accompagnarne la ripresa: è quanto si propone il bando promosso dall’assessorato regionale allo sport ed alla cultura che  è stato pubblicato martedì nel Bollettino ufficiale della Regione Umbria (supplemento ordinario Nr 1 al Bur n.61).


...

Prenderà il via il 25 novembre, giornata mondiale contro la violenza sulle donne, e terminerà l’8 marzo 2022 il progetto “Le donne in Dante”, promosso dal Centro pari opportunità della Regione Umbria e patrocinato dalla Regione Umbria al fine di tenere alta l’attenzione, per un lungo periodo, sul problema della violenza sulle donne.


...

Da mesi i professionisti dell’area tecnica denunciano a gran voce e in tutte le sedi le gravi difficoltà che incontrano nel portare avanti il loro lavoro a causa di “incertezze normative, tempi troppo lunghi in molti Comuni per l’accesso agli atti, attese estenuanti, anche di mesi, per interloquire con le pubbliche amministrazioni e tempi biblici per ottenere risposte alle istanze presentate”.


...

Un contratto scaduto da tre anni e una legge di bilancio che non dà le risposte attese da lavoratrici e lavoratori della scuola, 1,2 milioni in Italia e 17mila in Umbria. Sono le ragioni che hanno portato alla proclamazione dello stato di agitazione del settore e che porteranno molto probabilmente già nelle prossime ore alla proclamazione dello sciopero nazionale.