Coronavirus: precisazioni in merito alla vaccinazione per i nati nel 1941

1' di lettura 27/02/2021 - In merito alla vaccinazione dei cittadini nati nel 1941 e che potranno effettuare la prenotazione per la somministrazione del vaccino progressivamente al compimento degli 80 anni, si precisa che in questa fase la campagna vaccinale è riservata a tutti i soggetti che hanno già compiuto 80 anni alla data della prenotazione,

ma nel momento in cui a livello nazionale saranno aperte le prenotazioni per altre fasce di età, quindi dai 79 in giù, i soggetti che non hanno ancora compito 80 anni, saranno in automatico inseriti nella nuova fascia per accelerare i tempi della prenotazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-02-2021 alle 11:12 sul giornale del 01 marzo 2021 - 123 letture

In questo articolo si parla di attualità, gubbio, perugia, foligno, orvieto, città di castello, umbria, assisi, terni, spoleto, regione umbria, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQcP





logoEV