Agriturismi, scade il 31 dicembre il termine per adeguare le attività agrituristiche alle disposizioni normative regionali

2' di lettura 27/09/2021 - Scade il 31 dicembre 2021 il termine ultimo entro il quale le imprese agricole che esercitano attività agrituristiche devono adeguarsi alle disposizioni del Regolamento regionale del 2019 in materia di agriturismi.

È quanto comunica l’Assessorato regionale all’Agricoltura, ricordando l’avvicinarsi della scadenza della proroga per gli adempimenti, disposta nel marzo scorso a seguito delle difficoltà legate alla pandemia da Covid-19, precedentemente fissata al 31 dicembre 2020.

In particolare, le imprese agrituristiche attive alla data di entrata in vigore del Regolamento regionale n. 1/2019 (7 febbraio 2019) devono adeguarsi a quanto previsto dall’art.16 dello stesso Regolamento:

- comunicare all’Agenzia Forestale Regionale (AFOR) e al Comune competente per territorio l’eventuale richiesta di variazione del certificato di abilitazione e di Segnalazione certificata di Inizio Attività (SCIA);

- presentare al Comune la dichiarazione inerente la classificazione ‘Girasoli’ dell’azienda agrituristica, in sostituzione della precedente classificazione ‘Spighe’. Un adempimento indispensabile – rileva l’Assessorato - per non retrocedere nell’elenco regionale degli agriturismi nella prima categoria di classificazione, secondo quanto previsto dall’art. 16, comma 3 del Regolamento.

Per effettuare la classificazione ‘Girasoli’ collegandosi al sito www.agriturismoitalia.gov.it, portale istituzionale dell’agriturismo italiano, è disponibile un servizio on line di classificazione delle aziende agrituristiche che rappresenta un valido strumento di supporto e semplificazione per l’assolvimento di tale obbligo. Informazioni in merito sono consultabili nel sito regionale al seguente indirizzo: https://www.regione.umbria.it/agricoltura/disciplina-dell-agriturismo.

È attivo il servizio gratuito di notizie in tempo reale tramite i canali Telegram, così come sono disponibili anche le pagine Facebook:
li raggiungerete in un click tramite i link nella tabella sotto.

Regione Telegram Social
Umbria @vivereumbria Facebook
Città Telegram Social
Assisi @vivereassisi Facebook
Città di Castello @viverecittadicastello Facebook
Foligno @viverefoligno Facebook
Gubbio* @viveregubbio Facebook
Orvieto @vivereorvieto Facebook
Perugia @vivereperugia Facebook
Spoleto @viverespoleto Facebook
Terni @vivereterni Facebook

*Per Vivere Gubbio è attivo il servizio anche su WhatsApp (Info QUI): è sufficiente aggiungere il numero 376 0317898 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON" allo stesso numero.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-09-2021 alle 11:43 sul giornale del 28 settembre 2021 - 123 letture

In questo articolo si parla di lavoro, gubbio, perugia, foligno, orvieto, città di castello, umbria, assisi, terni, spoleto, regione umbria, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cljC





logoEV
logoEV