SEI IN > VIVERE SPOLETO > ATTUALITA'
comunicato stampa

8 Marzo: lo Spi Cgil dell'Umbria a sostegno delle donne ucraine ed afghane

1' di lettura
130

Non soltanto mimose, ma un aiuto concreto alle donne ucraine e alle donne afghane: in occasione dell'8 marzo, giornata internazionale della Donna, lo Spi Cgil dell'Umbria ha effettuato due donazioni a sostegno delle donne di due paesi attraversati dalla guerra e da una profonda crisi umanitaria.

"Abbiamo aderito alla campagna di raccolta di beni per l'Ucraina promossa dal circolo Arci il Porco Rosso di Perugia - spiegano Maria Rita Paggio, segretaria generale dello Spi Cgil dell'Umbria, e Oriana Casciani, coordinatrice delle donne Spi - acquistando una fornitura di assorbenti, salviette umidificate e pannoloni per anziane, beni che in questo momento sono molto richiesti in Ucraina.

Al tempo stesso, consapevoli della tragedia umanitaria che continua a colpire l'Afghanistan ed in particolare le donne di quel paese, abbiamo acquistato 10 pacchi alimentari (con farina, fagioli, olio, riso, zucchero e altro) che saranno consegnati nel paese per tramite della fondazione Pangea Onlus. Questo ci sembra un modo concreto e non retorico - concludono Paggio e Casciani - per esprimere solidarietà alle donne del mondo, in un giorno che non è una semplice festa, ma un'occasione per accrescere la consapevolezza sulle ingiustizie che le donne continuano a subire in ogni parte del pianeta".

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook , Telegram  e WhatsApp di Vivere Spoleto .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @viverespoleto o Clicca QUI. Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereSpoleto.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-03-2022 alle 12:29 sul giornale del 09 marzo 2022 - 130 letture