SEI IN > VIVERE SPOLETO > CRONACA
articolo

Norcia: l'inseguimento finisce nei campi, ma rimangono bloccati tra i rovi. Due giovani alla guida di un'auto rubata a Foligno

2' di lettura
202

La settimana appena trascorsa ha visto i Carabinieri della Compagnia di Norcia svolgere diversi servizi finalizzati a prevenire e reprimere reati predatori e le condotte pericolose in materia di circolazione stradale. I Carabinieri hanno effettuato vari controlli a persone, veicoli ed esercizi pubblici, predisponendo anche numerosi posti di controllo sulle principali arterie della giurisdizione, al fine di prevenire i reati, effettuare un efficace controllo della circolazione stradale e verificare il rispetto delle norme del Codice della Strada.

In totale sono stati controllati 147 veicoli, 241 persone e 35 esercizi pubblici.

Nell’ambito dei suddetti servizi sono stati denunciati due giovani ed elevate sei sanzioni per violazioni del Codice della Strada, in particolare:

  • i Carabinieri della stazione di Norcia, durante la notte tra il 17 e il 18 agosto, nel corso di un posto di controllo in località Serravalle di Norcia, hanno intimato l’alt ad un’utilitaria con a bordo due giovani i quali non si sono fermati ed hanno incrementato la velocità di marcia. I carabinieri si sono subito posti all’inseguimento della vettura, azionando anche i dispositivi luminosi e sonori di emergenza, continuando ad intimare l’alt all’auto in fuga. L’inseguimento si è protratto lungo la SS685, è proseguito in via Circonvallazione a Norcia fino a che l’auto ha imboccato la SP476 e all’altezza della frazione di Abeto è uscita dalla carreggiata tentando di proseguire la fuga in un campo. I soggetti in fuga hanno poi abbandonato il veicolo proseguendo a piedi, sempre seguiti dai Carabinieri, fino a quando sono rimasti bloccati tra i rovi di un bosco. I Carabinieri, dopo averli raggiunti, li hanno identificati. Gli operanti hanno accertato che l’auto su cui viaggiavano i giovani era stata oggetto di furto nel pomeriggio del 17 agosto a Foligno, quindi è stato contattato il legittimo proprietario a cui è stata restituita. I giovani, due ventenni, residenti nel Nord Italia, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per le ipotesi di reato di ricettazione e di resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane che guidava il veicolo è stato sanzionato anche per delle violazioni del codice della strada, in particolare per guida senza patente perché mai conseguita, per non essersi fermato all’alt dei Carabinieri, per non aver rispettato un semaforo rosso, per un importo complessivo di 5.600,00 euro;
  • i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile hanno sanzionato un giovane che circolava con un’auto non sottoposta a revisione;
  • i Carabinieri della stazione di Monteleone di Spoleto hanno sanzionato un uomo che guidava un’auto non sottoposta a revisione, un altro uomo è stato invece sanzionato perché guidava nonostante la sua patente fosse scaduta.

Le persone sottoposte alle indagini si presumono innocenti.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook , Telegram  e WhatsApp di Vivere Spoleto .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @viverespoleto o Clicca QUI. Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereSpoleto.


Questo è un articolo pubblicato il 24-08-2022 alle 11:36 sul giornale del 25 agosto 2022 - 202 letture






qrcode