SEI IN > VIVERE SPOLETO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Spighe Verdi in Umbria: presentato ai Comuni il questionario per nuove adesioni

1' di lettura
12

Sono 7 in Umbria i comuni che si possono fregiare della bandiera spighe verdi, con l’auspicio che diventino sempre di più. Con questo obiettivo, martedì a Perugia è stato illustrato, ai rappresentanti dei comuni umbri interessati, il Questionario Spighe Verdi, che sarà pubblicato la settimana dopo Pasqua e che potrà essere consegnato entro il 22 maggio.

I comuni con le Spighe verdi sono Acquasparta, Deruta, Montecastrilli, Montefalco, Norcia, Scheggino e Todi.

Hanno partecipato all’ incontro l’Assessore regionale al turismo, Paola Agabiti, il Presidente FEE (Foundation for Enviromental in Education) Claudio Mazza e la referente regionale Maria Rosi.

Un progetto che abbraccia molte tematiche, dall'agricoltura all' ambiente – ha affermato Paola Agabiti. “In quest’ottica”, prosegue l’Assessore – “stiamo lavorando insieme ai comuni per portare avanti progetti che possano coniugare l'attività economica con la tutela dell’ambiente, scegliendo strategie di gestione del territorio che giovi all’ambiente e alla qualità della vita dell’intera comunità”.

“La fondazione Fee Italia ha condiviso con Confagricoltura un set di indicatori in grado di fotografare le politiche di gestione del territorio” –ha dichiarato Claudio Mazza –“e indirizzarle verso criteri di massima attenzione alla sostenibilità”.

“Il Questionario di 40 domande” – prosegue Mazza – “permette di avere una fotografia dell’intero territorio con tutte le progettualità, i punti di forza ed i punti di debolezza, che consentiranno alle amministrazioni di migliorare e rendere concreta la loro visione”.

“Un circuito importante per fare sinergia tra piccoli comuni” – ha dichiarato Rosi – “che impone un colloquio costante con i cittadini per accrescere un processo virtuoso che qualifica i comuni e che migliora la sostenibilità e l’attrattività turistica”.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook , Telegram  e WhatsApp di Vivere Spoleto .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @viverespoleto o Clicca QUI. Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereSpoleto.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-03-2024 alle 16:14 sul giornale del 28 marzo 2024 - 12 letture






qrcode